Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Discussioni Varie

Moderatori: Domins, televideo69

Avatar utente
Domins
Messaggi: 3029
Iscritto il: 18/07/2010, 20:13
Località: Palermo
Contatta:

Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Messaggioda Domins » 14/11/2012, 22:46

Ieri pomeriggio, verso le ore 18 presso l'Hotel Wagner a Palermo, si è svolto l'incontro di alcuni degli editori radiotelevisivi siciliani in merito alla creazione di un consorzio nato per l'unione delle emittenti che, a causa del trapasso al digitale terrestre, si sono ritrovati a fare i conti con la diminuizione della pubblicità e degli utenti che, con molta difficoltà, non riescono ancora ad abituarsi alla nuova tecnologia circa l'LCN.

L'apertura della tavola rotonda è stata effettuata da Sebi Roccaro che, dopo il saluto ai presenti ed alcune parole di presentazione, ha iniziato ad esporre le problematiche delle tv locali e di ciò che si sta cercando di delineare.

Ecco il testo del comunicato stampa redatto ed inviato alla nostra redazione:


"Associazione L.E.S. (Libere Emittenti Siciliane)

COMUNICATO STAMPA

PALERMO – Sebi Roccaro, editore di Canale 8, è stato eletto all'unanimità, ieri sera, presidente dell'associazione Libere Emittenti Siciliane che si è costituita presso l’hotel “Wagner” di Palermo.

Vice presidente dell'associazione è stato eletto il giornalista antimafia, Pino Maniaci di Tele Jato.

Presidente onorario sarà Rino Piccione del gruppo Tirreno Sat.

Segretario tesoriere sarà Paolo Picone di Tv Alfa.

Nel gruppo dirigenziale eletti anche Enzo Messina di Euromedia Srl “Tv Europa” di Canicattì e Nucci Piro (Tele Radio Sciacca).

Fanno parte del Consiglio direttivo, oltre agli eletti: Paolo Raffa, Arcangelo Grassia, Giuseppe Speciale, Calogero Laquidara, Leonardo Cannizzo, Mario Bucello, Pasquale Turano, Carmela De Felicaia, Emanuele Giaimo.

Per la prima volta nella storia 60 editori siciliani si sono uniti per affrontare i problemi dell’editoria siciliana già in grave difficoltà proponendo un unico soggetto come interlocutore con le istituzioni.


SCOPO DELL'ASSOCIAZIONE

L’associazione Libere Emittenti Siciliane è costituita dalle emittenti radio televisive locali.

Tutela gli associati, promuove iniziative in favore dei soci.

Tutti i soci mantengono la loro totale autonomia e riservano all’associazione spazi comuni.


SOCI FONDATORI

Tv Europa Canicattì, Tvt, Video Sicilia, Video One, Antenna del Mediterraneo, Canale 9, Canale 2, Alpauno, Tele 90, Sestarete, Prima tv, Tele Radio Studio 98, Onda tv, Canale 46, Tele Rent, Tele Radio Sciacca, Ciak Telesud, Televideo Adrano, Tcf Tv, Antenna Uno, Antenna Uno Palermo, Canale 33, Trc Tv, TSB, Tele Centro Sicula, Tirreno Sat, Tele Occidente, Tv 7 di Cannizzo, Tv AciCastello, Tele Sud 3, Free Tv, Tele Iblea, Tele Vallo, Canale 8, Tv Alfa, Azzurra Tv, Rtp, Tele 8 Mazara, Tele Sud Palermo, Tele Jato, Trm, Tmc, Primaradio Partinico, Teleacras di Agrigento.

Palermo, 14 novembre 2012"
sebi_roccaro4.jpg
Sebi Roccaro, presidente dell'Associazione Libere Emittenti Siciliane.
sebi_roccaro4.jpg (54.82 KiB) Visto 3543 volte
RadioTV Sicilia e Scelta TV

Nazionali : Rai A=UHF 47 Rai B=UHF 67 Mediaset 1=UHF 68 Mediaset 2=UHF 53 La 7 Dahlia=UHF 37 La 7 TIMB1=UHF 60 D-Free=UHF 56 Tivuitalia=UHF 33
Locali : CTS Mux=UHF 57 La Sicilia Mux=VHF H1 (Altofonte) Tele Rent=VHF 9

Avatar utente
Domins
Messaggi: 3029
Iscritto il: 18/07/2010, 20:13
Località: Palermo
Contatta:

Re: Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Messaggioda Domins » 15/11/2012, 13:21

Ci giunge nota di un altro comunicato dell'Associazione Libere Emittenti Siciliane, presieduta da Sebi Roccaro, attuale editore di Canale 8 Avola e di altre emittenti del gruppo R.S. Produzioni.

Ecco il testo integrale diffuso :

ASSOCIAZIONE L.E.S. (LIBERE EMITTENTI SICILIANE)

Avola, 15 Novembre 2012


Oggetto: RICHIESTA URGENTE AUDIZIONE CORECOM


Con la presente, io sottoscritto SEBI ROCCARO, Presidente della neo – costituita Associazione L.E.S. – Libere Emittenti Siciliane, vista la gravissima situazione in cui versa l’emittenza televisiva locale e visto che tanti editori non hanno potuto pagare i contributi previdenziali, considerata l’imminente pubblicazione del bando per i contributi della legge 448 per l’anno 2012, vista la circolare del 23/02/2012 prot. n. DGSCER/DIV.III/13703 del Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento Comunicazioni, relativa al requisito della regolarità contributiva su cui si è pronunciato il Consiglio di Stato che, con sentenza n. 1683 del 18/03/2011 - emanata in relazione alla graduatoria dei contributi della regione Puglia per l’anno 2008 - ha ritenuto che la regolarità contributiva debba essere posseduta al momento di scadenza del termine per la presentazione della domanda, informo le emittenti che ho richiesto urgente audizione al Presidente del Corecom dott. Ciro Di Vuolo per discutere delle problematiche relative alla gravissima situazione in cui versa l’emittenza radio - televisiva locale e in particolare PER RICHIEDERE DI TENERE CONTO DEL CERTIFICATO DEGLI ENTI PREVIDENZIALI AL 31.12.2011 E NON ALLA SCADENZA INDICATA NELLA CIRCOLARE DEL MINISTERO al fine di permettere a tutte le emittenti di partecipare al suddetto bando.

Prima che esca il bando Vi prego vivamente di metterVi in regola con i contributi al 31.12.2011.

Porgo i più cordiali saluti.

Il Presidente
Sebi Roccaro
RadioTV Sicilia e Scelta TV

Nazionali : Rai A=UHF 47 Rai B=UHF 67 Mediaset 1=UHF 68 Mediaset 2=UHF 53 La 7 Dahlia=UHF 37 La 7 TIMB1=UHF 60 D-Free=UHF 56 Tivuitalia=UHF 33
Locali : CTS Mux=UHF 57 La Sicilia Mux=VHF H1 (Altofonte) Tele Rent=VHF 9

Avatar utente
Domins
Messaggi: 3029
Iscritto il: 18/07/2010, 20:13
Località: Palermo
Contatta:

Re: Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Messaggioda Domins » 20/11/2012, 19:20

Come da comunicato mandatoci, ecco il responso ufficiale della Regione Siciliana circa l'accettazione dell'incontro con l'Associazione L.E.S.:

Regione Siciliana
Comitato Regionale per le Comunicazioni
90141 PALERMO

19/11/2012

Prot. n. 50778

Oggetto: richiesta audizione.

Dott. Sebastiano Roccaro
Associazione L.E.S.
c/o Tele Rent
90100 Palermo
email: sebiroccaro@virgilio.it

Egregio Presidente,

in riferimento alla Sua richiesta di audizione del 14 novembre 2012, io e i colleghi del Corecom saremo lieti di incontraLa durante la prossima seduta del Comitato, che si svolgerà giovedì 29 novembre 2012, presso la sede di Via Generale Magliocco n. 46 – Palermo.

Distinti saluti.

f.to Il Presidente
Ciro Di Vuolo
RadioTV Sicilia e Scelta TV

Nazionali : Rai A=UHF 47 Rai B=UHF 67 Mediaset 1=UHF 68 Mediaset 2=UHF 53 La 7 Dahlia=UHF 37 La 7 TIMB1=UHF 60 D-Free=UHF 56 Tivuitalia=UHF 33
Locali : CTS Mux=UHF 57 La Sicilia Mux=VHF H1 (Altofonte) Tele Rent=VHF 9

Avatar utente
Domins
Messaggi: 3029
Iscritto il: 18/07/2010, 20:13
Località: Palermo
Contatta:

Re: Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Messaggioda Domins » 30/11/2012, 12:40

Come da riunione dell'Associazione, tenutasi ieri pomeriggio nei locali adiacenti a TeleRent, ecco un comunicato diffuso :


Ieri, giovedì 29 novembre, Sebi Roccaro, Presidente della neo – nata associazione L.E.S., Libere emittenti Siciliane, ha incontrato Il presidente del Corecom, dott. Ciro Di Vuolo, per discutere delle annose problematiche che affliggono da tempo l’editoria locale.

In particolare, in prossimità dell’uscita del bando che attribuisce i contributi alle emittenti locali è stata vagliata, su proposta di Sebi Roccaro, la possibilità di fissare la data di correntezza contributiva delle emittenti al 31.12.2011 anziché alla data di pubblicazione del suddetto bando.

Secondo Roccaro è impossibile, vista la situazione attuale in cui versa il panorama televisivo siciliano, poter rispettare una scadenza così restrittiva per le emittenti già in grossa difficoltà.

Il Presidente Di Vuolo e il Comitato hanno comunque dato la loro disponibilità in tal senso qualora lo stesso bando non preveda espressamente norme specifiche.



A tale comunicazione confermo quanto espresso dal presidente Sebi Roccaro, dato che ho partecipato testè alla riunione di per se molto interessante e di buon auspicio, affinché si tenda al miglioramento della situazione attuale e futura per le emittenti radiotelevisive dell'associazione e di tutto il comparto in generale, senza distinzione di sorta e/o fazione.
RadioTV Sicilia e Scelta TV

Nazionali : Rai A=UHF 47 Rai B=UHF 67 Mediaset 1=UHF 68 Mediaset 2=UHF 53 La 7 Dahlia=UHF 37 La 7 TIMB1=UHF 60 D-Free=UHF 56 Tivuitalia=UHF 33
Locali : CTS Mux=UHF 57 La Sicilia Mux=VHF H1 (Altofonte) Tele Rent=VHF 9

Avatar utente
Domins
Messaggi: 3029
Iscritto il: 18/07/2010, 20:13
Località: Palermo
Contatta:

Re: Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Messaggioda Domins » 21/02/2013, 21:19

Nonostante siano passati un po di giorni dall'arrivo del comunicato stampa inviatoci dalla redazione dell'associazione, ecco il testo integrale così diffuso:

Cari colleghi,

la trasmissione dello spot nelle tv locali ns consociate sta ottenendo i risultati che auspicavamo.

Nei giorni scorsi, il capogruppo Udc all’Ars (l’Assemblea regionale siciliana) Lino Leanza e il deputato regionale Luca Sammartino hanno presentato una interrogazione, indirizzata al presidente della Regione, Rosario Crocetta, in cui si chiedono interventi urgenti a sostegno dell’emittenza radiotelevisiva locale.

NON CI FERMEREMO AD INUTILI PROMESSE. QUALORA LE ISTITUZIONI NON GARANTIRANNO ALLE TV LOCALI SICILIANE INTERVENTI MIRATI A TUTELA DEL NOSTRO LAVORO, NELLE PROSSIME SETTIMANE AVVIEREMO UNO SCIOPERO AD OLTRANZA, DOVE NON SARANNO ESCLUSI DECISIONI DRASTICHE PER AUMENTARE L'ATTENZIONE SULLE NOSTRE PROBLEMATICHE AD INIZIARE DAI COSTI SOSTENUTI PER LA DIGITALIZZAZIONE.

Ne approfitto per augurarvi un buon lavoro.

Un caro saluto.

Sebi Roccaro
Presidente Associazione L.E.S. (Libere Emittenti Siciliane)
RadioTV Sicilia e Scelta TV

Nazionali : Rai A=UHF 47 Rai B=UHF 67 Mediaset 1=UHF 68 Mediaset 2=UHF 53 La 7 Dahlia=UHF 37 La 7 TIMB1=UHF 60 D-Free=UHF 56 Tivuitalia=UHF 33
Locali : CTS Mux=UHF 57 La Sicilia Mux=VHF H1 (Altofonte) Tele Rent=VHF 9

Avatar utente
Domins
Messaggi: 3029
Iscritto il: 18/07/2010, 20:13
Località: Palermo
Contatta:

Re: Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Messaggioda Domins » 31/05/2013, 11:46

E' giunta, a noi di RadioTV Sicilia, una lettera del presidente Seby Roccaro (rappresentante l'associazione) che ci comunica la partenza di una campagna d'informazione da parte del CORECOM Sicilia su tutte le emittenti televisive siciliane; inoltre informa che è stata inviata una lettera al Presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta in cui si chiede di elaborare un testo di legge che permetta di far ripartire il mercato pubblicitario sulle nostre tv locali attraverso l'introduzione del "credito d'imposta" per le aziende siciliane che investono in pubblicità, il tutto al fine di aiutare tale settore.

Riportiamo, integralmente, quanto inviato al Presidente Crocetta :

ASSOCIAZIONE L.E.S.
LIBERE EMITTENTI SICILIANE


Via F.lli Rosselli, 149 – Avola (Sr)
Email: lestv@libero.it

Palermo, 31 maggio 2013

LETTERA APERTA AL PRESIDENTE CROCETTA

Caro Presidente, ti scrivo a nome di tantissime tv siciliane che mi onoro di rappresentare perchè la situazione economica in cui versa il nostro settore e’ ormai insostenibile. Diverse tv locali non riescono più a far fronte ai propri impegni quotidiani e sono costrette a licenziare il proprio personale.

La situazione attuale non permette più alle tv locali di acquisire nuovi clienti per effettuare pubblicità di qualsiasi genere.

Siamo costretti a licenziare i nostri dipendenti perchè non riusciamo a pagare i loro stipendi.

La Regione Siciliana, già in difetto per non avere concesso negli anni precedenti il contributo che, invece, hanno ottenuto tutte le tv private italiane per le spese ingenti sostenute dalle aziende editoriali per il transito al digitale terrestre, oggi potrebbe rimediare concedendo il “credito d’imposta” a tutte le aziende siciliane che investiranno in pubblicità sulle tv locali. Questo permetterebbe agli editori di ricominciare a sperare in una ripresa.

PRESIDENTE CROCETTA, LE TV LOCALI CHIEDONO A VIVA VOCE IL DIRITTO ALLA SOPRAVVIVENZA!

Auspico che il mio appello possa sensibilizzare la tua autorevole persona che stimo e della quale ho conosciuto la serieta’ e il senso civico durante la campagna elettorale che ho avuto l’onore di curare per tuo conto.

Non ti nego che da più parti diverse tv vogliono gettare la spugna!

TUTTO CIO’ NON E’ ACCETTABILE! PIUTTOSTO LE EMITTENTI CANCELLEREBBERO DAI PALINSESTI TUTTE LE RUBRICHE CHE PARLANO DI POLITICA SIA NEI PROGRAMMI DI INFORMAZIONE CHE IN QUELLI DI APPROFONDIMENTO A TEMPO INDETERMINATO!

Con stima.
Il Presidente di LES (libere emittenti siciliane)

Sebi Roccaro
RadioTV Sicilia e Scelta TV

Nazionali : Rai A=UHF 47 Rai B=UHF 67 Mediaset 1=UHF 68 Mediaset 2=UHF 53 La 7 Dahlia=UHF 37 La 7 TIMB1=UHF 60 D-Free=UHF 56 Tivuitalia=UHF 33
Locali : CTS Mux=UHF 57 La Sicilia Mux=VHF H1 (Altofonte) Tele Rent=VHF 9

Avatar utente
televideo69
Messaggi: 644
Iscritto il: 22/07/2010, 7:48
Località: Sant'Agata Militello (Messina)

Re: Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Messaggioda televideo69 » 05/06/2013, 18:35

LE LIBERE EMITTENTI SICILIANE (L.E.S.) CHIEDONO INTERVENTI ALLA REGIONE SICILIANA
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Domani sera, Giovedì 6 Giugno 2013, alle ore 20.15 in contemporanea su 100 TV Locali siciliane andra' in onda uno speciale di 12 minuti dedicato alla crisi che attraversa l'editoria siciliana, per sensibilizzare le istituzioni e in particolare il governo regionale ad approvare una norma per incentivare le imprese a investire in pubblicita' televisiva attraverso il credito d'imposta.
L'associazione les (libere emittenti siciliane) chiede, inoltre, al governo di accellerare i tempi per l'approvazione di una legge per editoria in aiuto delle tv, delle radio, dei quotidiani regionali e sul web.
Nei giorni scorsi una lettera aperta, e' stata recapitata al presidente della regione crocetta, ma a tutt'oggi non ha avuto alcun riscontro. Il settore delle tv e delle radio in Sicilia da lavoro a piu’ di 1000 persone tra giornalisti e tecnici audio video.
Per voce del presidente (associazione LES) Sebi Roccaro, qualora la regione non dovesse dare risposte alla situazione di agonia in cui versa il mondo dell'editoria siciliana saremo costretti ad evitare qualsiasi ospitalita' nei talk show, nei programmi di informazione e di approfondimento a personaggi della politica regionale e nazionale.


(di Accursio Soldano)
Allegati
L.E.S. - LIBERE EMITTENTI SICILIANE (Logo).jpg
L.E.S. - LIBERE EMITTENTI SICILIANE (Logo).jpg (20.8 KiB) Visto 3069 volte
Televideo69
RADIOTV SICILIA
SCELTA TV-ITS ITALIAN TESTCARD SITE
L'ITALIA IN DIGITALE
TX Capo d'Orlando (Me): ch. 05o Vhf / ch. 21v-22v-23v-26v-30v-36v-40v-41v-42v-44v-46v-47v-48v-49v-50v-51v-52v-56v-60 Uhf
TX Lipari (Me): ch. 29v-39v Uhf

Avatar utente
Domins
Messaggi: 3029
Iscritto il: 18/07/2010, 20:13
Località: Palermo
Contatta:

Re: Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Messaggioda Domins » 10/06/2013, 10:32

Dopo aver mandato in onda il filmato del presidente Seby Roccaro, moderato da Paolo Picone di TV Alfa di Licata (AG), in tutte le emittenti associate alla L.E.S., l'adesione, da parte delle emittenti iscritte di mandarlo in onda, è stato alto ottenendo un successo insperato.

Forte di tale successo, grazie al motto che "l'unione che fa la forza", adesso si attende che i nostri politici regionali diano udienza alle problematiche, espresse nel filmato già trasmesso dalle emittenti locali, per cercare di ottenere le risposte che ci si aspetta in un momento delicato come quello che stiamo tutti vivendo.

In caso contrario ovvero la non risposta da parte del presidente Crocetta e della sua giunta, il presidente Roccaro organizzerà l'andata di presenza assieme a tutti gli editori aderenti all'associazione per consegnargli, simbolicamente, LE CHIAVI DI TUTTI I RIPETITORI NELLE SUE MANI.

Speriamo che tutto ciò si concretizzi a vantaggio delle emittenti locali in difficoltà a causa della contingenza economica in cui il nostro paese versa.

Noi di RadioTV Sicilia supportiamo il tutto aggiungendo agli editori di NON MOLLARE in quanto ne va della sopravvivenza dell'informazione, delle famiglie che ci lavorano, della libertà in generale e di tutto ciò che ruota attorno ad una tv locale.

Certamente non sarà facile e non lo è sicuramente ma, osservando il successo dell'adesione di tutti nel trasmettere il filmato, siamo convinti che, seguendo questa strada, i risultati arriveranno e, per quanto possibile, potranno alleviare le sofferenze di ogni genere a chi ha speso tanto nell'affrontare il passaggio al digitale terrestre.

NON MOLLATE MA COMBATTETE E RESISTETE!!!!
RadioTV Sicilia e Scelta TV

Nazionali : Rai A=UHF 47 Rai B=UHF 67 Mediaset 1=UHF 68 Mediaset 2=UHF 53 La 7 Dahlia=UHF 37 La 7 TIMB1=UHF 60 D-Free=UHF 56 Tivuitalia=UHF 33
Locali : CTS Mux=UHF 57 La Sicilia Mux=VHF H1 (Altofonte) Tele Rent=VHF 9

Avatar utente
Domins
Messaggi: 3029
Iscritto il: 18/07/2010, 20:13
Località: Palermo
Contatta:

Re: Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Messaggioda Domins » 25/06/2013, 11:12

Domani 26 Giugno 2013, all'ARS a Piazza Parlamento 1 a Palermo alle ore 15, si terrà un incontro con la III° Commissione Attività Produttive per discutere della legge n° 304 a sostegno delle imprese dell'informazione locale.

A tale riunione sono invitati a partecipare tutti gli editori delle emittenti radiotelevisive associate alla L.E.S. per dare un ulteriore spinta affinché venga presa seriamente in esame tale legge.
RadioTV Sicilia e Scelta TV

Nazionali : Rai A=UHF 47 Rai B=UHF 67 Mediaset 1=UHF 68 Mediaset 2=UHF 53 La 7 Dahlia=UHF 37 La 7 TIMB1=UHF 60 D-Free=UHF 56 Tivuitalia=UHF 33
Locali : CTS Mux=UHF 57 La Sicilia Mux=VHF H1 (Altofonte) Tele Rent=VHF 9

Avatar utente
Domins
Messaggi: 3029
Iscritto il: 18/07/2010, 20:13
Località: Palermo
Contatta:

Re: Libere Emittenti Siciliane (Associazione di emittenti)

Messaggioda Domins » 27/06/2013, 13:05

Come già descritto ieri pomeriggio, si è svolta all'ARS, Assemblea Regionale Siciliana, l'incontro alla III° Commissione Attività Produttive tra il presidente della LES Seby Roccaro e l'On. Bruno Marziano.

Tale incontro è stato presieduto dallo stesso On. Marziano il quale ha sottolineato la disponibilità personale e dei suoi colleghi ad inserire alcune particolarità nel decreto legislativo e a farlo portare in commissione d'aula per l'approvazione entro il 2 Luglio 2013.

In tale contesto, il presidente Roccaro ha espresso le difficoltà dell'emittenza siciliana, in particolare dal momento in cui la crisi economica ha fatto scempio di determinate attività in seno alle emittenti stesse, ivi compresi i licenziamenti di una parte dei lavoratori delle stesse, per la impossibilità di continuare il pagamento degli stipendi mensili.

In più si è aggiunto il fatto che la Sicilia, come tutti già sapete, non ha mai preparato un bando di legge volto a favorire le emittenti per la contribuzione da parte della Regione Siciliana di contributi economici per tutte quelle che avevano speso i propri soldi in aggiornamento e/o cambiamento radicale delle apparecchiature dall'analogico al digitale terrestre pertanto lo stesso presidente Roccaro ha, con forza, sottolineato il tutto con energia davanti alla stessa commissione.

L'On. Marziano, preso atto delle problematiche dell'associazione, ha ribadito il suo totale interessamento affinché l'iter legislativo sia il più veloce possibile considerando che il 2 Luglio è molto vicino e che, per tempi ristrettissimi, si farà in modo di inserire le parti importanti nel decreto stesso.

A seguito della riunione, l'emittente TV 7 ha effettuato un reportage di interviste agli onorevoli in questione e allo stesso presidente Roccaro; tale filmato sarà visibile QUESTA SERA ALLE ORE 19.45 CIRCA SU TUTTE LE EMITTENTI ASSOCIATE che lo manderanno in onda sui propri TG o come programma a parte.
RadioTV Sicilia e Scelta TV

Nazionali : Rai A=UHF 47 Rai B=UHF 67 Mediaset 1=UHF 68 Mediaset 2=UHF 53 La 7 Dahlia=UHF 37 La 7 TIMB1=UHF 60 D-Free=UHF 56 Tivuitalia=UHF 33
Locali : CTS Mux=UHF 57 La Sicilia Mux=VHF H1 (Altofonte) Tele Rent=VHF 9


Torna a “Varie”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti